Corso di Formazione e Certificazione Professionalizzante AICA in Informatica Giuridica (Diritto e ICT)


A cura di StudioCataldi.it in collaborazione con AICA (Associazione Italiana per l’Informatica ed il Calcolo Automatico) e l’Istituto Internazionale di Scienze Criminologiche e Psicopatologico Forensi. In videoconferenza su Zoom dal 20 al 23 Ottobre 2021 (ogni giornata dalle 16:00 alle 19:00) per un totale di 12 ORE FORMATIVE. Competenze prescritte dal D. Lgs. 179/2016 Certificazione riconosciuta dal MIUR nelle graduatorie del personale docente (OM 60/2020) Titolo Professionalizzante per l’attività di DPO/RPD (Regolamento UE 679/2016 – GDPR).

Attraverso il programma di certificazione di Informatica Giuridica, si propone uno strumento di definizione delle conoscenze necessarie, di verifica delle competenze e di certificazione delle abilità acquisite, riguardanti l’informatica giuridica e le implicazioni legali e formali nell’utilizzo delle soluzioni tecnologiche ICT nell’ambito del diritto. 

Il programma di formazione e certificazione AICA di Informatica Giuridica si innesta specificatamente nell’ambito delle nuove specializzazioni forensi afferenti al Diritto penale dell’informazione, dell’internet e delle nuove tecnologie ed è strutturato in quattro moduli, ciascuno dei quali dà luogo ad una singola e specifica certificazione.

Modalità d’esame

I candidati possono conseguire a cura di AICA la certificazione attraverso la stessa modalità prevista per la famigerata certificazione ECDL, ovvero esami a correzione automatica su piattaforma online dedicate, interamente da remoto.

Ogni modulo dà luogo a un’attestazione specifica. Al superamento degli esami relativi a tutti e quattro i moduli, il candidato ottiene anche la certificazione AICA complessiva di Informatica Giuridica. Il D. Lgs 179/2016 ha definito l’Informatica Giuridica quale competenza fondamentale dei futuri cittadini digitali dell’UE e dei dipendenti e dirigenti della Pubblica Amministrazione.

A chi si rivolge

Avvocati, Magistrati, Notai, Commercialisti, Personale appartenente alle forze dell’ordine. Responsabili uffici stampa, Dipendenti amministrativi del comparto della Giustizia, Dipendenti degli studi legali, Dipendenti della PA e degli Enti Locali, Amministratori di sistemi e responsabili della privacy, Responsabili dei sistemi informativi, consulenti e tecnici informatici, Dirigenti scolastici, DSGA, Insegnanti e personale tecnico-amministrativo della scuola, funzionari e dipendenti della PA e degli Enti Locali, Studenti in materie tecnico scientifiche, economiche, giuridiche, Impiegati di settori amministrativi e societari, studi tributari, Studi legali, Studi commercialisti, Cittadini che desiderano essere aggiornati su queste tematiche e le loro implicazioni.

Cosa certifica

La certificazione richiede che il candidato comprenda le norme generali che regolano il trattamento dei dati personali e le particolarità di alcuni settori specifici di trattamento, sia consapevole degli obblighi di sicurezza prescritti dal CAD e dal GDPR e delle responsabilità e sanzioni previste dal Codice, conosca le norme in materia di comunicazioni elettroniche non sollecitate e alcune particolari fattispecie di trattamenti illeciti, conosca le caratteristiche legali delle firme elettroniche, il loro funzionamento e utilizzo pratico, i certificati ed il ruolo degli enti certificatori, conosca le caratteristiche legali della PEC, il suo funzionamento, i protocolli di comunicazione utilizzati, le sue caratteristiche di sicurezza ed affidabilità ed il suo utilizzo pratico, conosca la normativa alla base dell’e-government in Italia e i procedimenti interessati dall’Amministrazione Digitale, conosca le procedure riferite alla gestione documentale e alla dematerializzazione e l’insieme delle attività finalizzate alla gestione documentale, conosca le procedure relative alla dematerializzazione, alla classificazione, organizzazione, assegnazione, reperimento e conservazione amministrativo-giuridica dei documenti informatici.

Costi

Euro 976,00 acquistabile online e comprensivo di IVA, del costo della skills card, delle tasse per le sessioni d'esame per tutti e 4 i moduli e dei relativi sample tests.

Costo rateizzabile in 2 tranches di Euro 488,00 cadauna, acquistando online la prima e la quarta giornata del corso, oppure scegliendo il pagamento tramite IBAN ed effettuando i due bonifici sulle seguenti coordinate bancarie: IT61Z0301503200000003470177 c/c intestato alla Aligys S.r.l. 

Causale: Corso di Informatica Giuridica StudioCataldi.it - AICA 2021.

Con la partecipazione illustre del Prof. Vincenzo Maria Mastronardi che esaminerà la delicatissima tematica del Computer Crime.




Programma per questa giornata

1. Protezione Dati Personali Privacy e Sicurezza (3 ore) 

Evoluzione del concetto di privacy e normativa italiana ed europea sulla privacy; 

I contenuti del Codice in materia di protezione dei dati personali e la figura dell’autorità Garante; 

Norme generali relative al trattamento dei dati personali; Settori specifici di trattamento; 

Obblighi di sicurezza IT, responsabilità e sanzioni previste dal CAD.




Programma per questa giornata

2. Firma Digitale e Posta Elettronica Certificata (3 ore) 

Caratteristiche tecniche e implicazioni legali delle firme elettroniche e loro funzionamento; 

Firme elettroniche semplici, avanzate e qualificate. Firma digitale; 

Valore probatorio del documento informatico firmato elettronicamente; 

Caratteristiche tecniche e implicazioni legali della PEC e suo funzionamento; 

I protocolli di comunicazione utilizzati; 

Le caratteristiche di sicurezza ed affidabilità.




Programma per questa giornata

3. E-Governance e Amministrazione Digitale (3 ore) 

Aspetti operativi e normativi alla base dell'e-government in Italia e in Europa; 

I procedimenti interessati dall'Amministrazione Digitale; 

Il Codice dell'Amministrazione Digitale; 

I reati commessi su e mediante Internet; 

La gestione dei procedimenti amministrativi digitali; 

La pubblicità legale: l’albo online; 

Amministrazione Trasparente e siti web della PA; 

Accessibilità e Usabilità; 

Il Cloud Computing. I pagamenti e la fatturazione elettronica; 

Sanità digitale; 

Giustizia digitale. 




Programma per questa giornata

4. Gestione documentale e conservazione digitale (Ore 3) 

La gestione documentale digitale e la dematerializzazione; 

Identificazione e autenticazione elettronica; 

Classificazione, organizzazione, assegnazione, reperimento e conservazione dei documenti informatici; 

Formazione, gestione e immodificabilità dei documenti informatici; 

Duplicati, copie ed estratti di documenti informatici e analogici; 

I flussi documentali in forma digitale; 

La dematerializzazione dei documenti nella PA.



Recensioni    
(0)